martedì 5 maggio 2009

il valore di questi giorni

Prima di mettermi a scrivere, ho letto questo post di Ester; lei rifletteva sui valori della sua vita, e ho pensato che ogni giorno voglio iniziare a riflettere su questo, a capire quali sono i miei valori e costruire il mio cammino su questi, in maniera piú cosciente di quanto non lo abbia fatto finora.
Cosí la mia felicitá per l'arrivo di Victor ieri pomeriggio, celebrata con un tripudio di attenzioni, la posso estendere non solo a lui, ma anche a chi ci viene a trovare, come celebrazione del valore dell'accoglienza; e cosí stiamo decidendo di trasformare la festa di Ale sabato, in una grigliata fra amici, per celebrare il suo compleanno e la voglia di stare insieme, di passare tempo insieme; cucineremo perché gli invitati stiano bene, recuperando il valore del cibo come veicolo per trasmettere amore e per compartire.
Intanto, l'accoglienza per Victor, ha significato: pulizia profonda di tutta la casa, ordine, fiori nel vaso di vetro (le calle in onore a Tina Modotti !!! )
un nuovo lampadario (vi faró vedere che figura che fa installato !! i petali proiettano il fucsia sul soffitto)
un arroz con pato (riso con anitra) da leccarsi i baffi (Victor é l'opposto mio, se io sono quasi vegetariana, lui é carnivoro), cucinato nella olla de barro (padella di terra cotta)
una torta di cioccolato (vi ricorda qualcosa ? perché l'ho recuperata da Ester che a sua volta l'aveva presa de Elena, e confermo, é strabuona, queste due non deludono mai, infatti medito di rifarla per la festa di sabato), caffé appena tostato e macinato in casa (sullo sfondo, la pasta da modellare di Claudia)
Stamattina alle 6 eravamo giá al mercato del pesce, dove a partire dalle 4 del mattino, arriva il pesce fresco; non ho potuto fare foto, ma é stata un'esperienza bella perché si imparano i mestieri che le persone fanno per farci arrivare sul tavolo i prodotti che consumiamo; abbiamo comprato vari kg di pesce e frutti di mare, e poi a casa abbiamo preparato i sacchetti da congelare e io a mezzogiorno ho cucinato tutta da sola arroz con mariscos (riso con frutti di mare), imparando nuove regole per trattare le materie prime peruviane, perché ho fatto diversi errori

E visto che Victor si é preso una settimana di vacanza per il compleanno di Ale, ho pensato di non farlo annoiare, cosí gli ho spiegato una serie di oggetti che vorrei lui facesse per noi, e lui si é messo al lavoro:

e mi metto a pensare perché io non ci ho mai provato a lavorare il legno.....

Ah, sará che la felicitá mi ha messo una grande energia dentro, ma la mia mamma mi ha ricordato che non dovevo troppo dedicarmi a Victor, a fare cose per lui, e trascurare Alejandrito, cosí per Ale ho fatto, oltre che la pasta di Claudia, anche i colori per dipingere con le mani,

frutto di un post di Mary Beth, una mamma forte e coraggiosa della California (suggerimento: meglio usare meno maizena della ricetta, e fare dosi da usare subito, perché poi raffreddandosi divenatno dei budini colorati e renderli fluidi di nuovo é un pó difficile).

Un grande abbraccio a tutti, e vediamo cosa mi dice Victor delle aiuole che voglio costruire sul terrazzo, il problema é il drenaggio, vediamo cosa escogitiamo.

E domani Ale compie 2 anni, andiamo allo zoo, non che mi entusiasmi, ma poi ho pensato che deve avere l'opportunitá di vedere come vivono gli animali in gabbia, e come stanno quando sono liberi, infatti l'anno prossimo vorremmo portarlo in foresta amazzonica, dove lavora il suo papá e dove le condizioni di vita difficili e inospitali per chi non ci é nato, sono state l'unica arma di difesa della Natura.

ps. ho reinserito la possibilitá di commentare anche per utenti anonimi, l'avevo tolta perché mi entravano commenti di spam, spero cosí che anche chi non ha un account yahoo, possa scrivere, se ha piacere. CIAOOOOO

16 commenti:

  1. tu ed ester siete i rari blog di mamme che non si lamentano, non sono chiuse nel loro ruolo, e trasmettono gioia...brave! grazie per non far passare la voglia di avere dei bimbi...

    RispondiElimina
  2. Allora non rimane che fare gli auguri di buon compleanno ad Alejandro!

    RispondiElimina
  3. TESORO MIO, CHE DIO TI MANTENGA QUESTO ENTUSIASMO PER LA VITA!!!!!

    RispondiElimina
  4. Come sempre, Estrellita, quando leggo i tuoi post rimango senza parole. Sei un vulcano in piena, in ogni tua parola traspare l'entusiasmo che metti nele cose che fai ed e' evidente che sei al settimo cielo perche' la tua famiglia e' di nuovo riunita. Vi auguro di trascorrere dei momenti d'incanto, insieme.
    Y un besito a Alejandito: feliz cumpleaños, corazonchito!

    RispondiElimina
  5. Auguroni Alejandro! Buon compleanno!
    E tu Estrelita, che esplosione di energia! La prossima volta che mi butto su un divano priva di energie, penserò a te e trarrò coraggio!

    RispondiElimina
  6. Buon compleanno Ale!!
    i colori per dipingere con le mani sono bellissimi, devo provare a farli!
    Sono felice che la vostra famiglia sia di nuovo riunita,il vostro entusiasmo arriva fino a qui!

    RispondiElimina
  7. Oggi è il compleanno di Alejandro.....
    Tanti auguri al piccolino della casa!!!
    Che bello sentirti così piena di vita e di entusiasmo!!! Il tuo Victor finalmente è tornato... immagino tutti i meravigliosi momenti che vivrete insieme...
    P.S. questa ricetta della torta al cioccolato devo proprio provarla!!!
    :-)

    RispondiElimina
  8. Tantissimi auguri Alejandrito!
    Mi sono emozionata leggendoti, e immagino oggi sarà una giornata speciale. Mi date moltissima gioia. Avere questo contatto con te è una cosa preziosa e confermo e sorrido sul commento di tua mamma: non cambiare mai.

    Vi abbraccio forte. Ancora auguri Ale!
    Sono molto felice che Victor sia con voi.

    RispondiElimina
  9. GRAZIE PER GLI AUGURI per Ale !! e che sorpresa laura il messaggio in spagnolo, ma quante lingue conosci ? in realtá mi sento come se stessi bevendo champagne e non acqua, su una nuvola, poi torneranno preoccupazioni e malinconie, ma voglio farmi scorta di questi giorni, per quando ne avró bisogno !! grazie per tutto questo affetto intorno a noi, fa un gran bene e fa star bene

    RispondiElimina
  10. Auguri piccolo!!!
    bellissimo il post di oggi, carico di autentica vita familiare, grazie perchè ci apri le porte di casa, ci fai entrare nella tua intimità come si fa a vere amiche.
    sai scrivere, fotografare cogliendo l'essenza, cogliendo l'anima delle cose.
    le foto che fai le parlole che lasci sono piene di questo!non unicamente "belle frasi, belle parole", ma dense, profumate, pare di stare li con voi.

    RispondiElimina
  11. tanti auguri ale, anche se un poco in ritardo! sono felice che tutta la famiglia si sia ricongiunta. Buone feste! ;-))

    RispondiElimina
  12. tanti auguri Ale!! A te invece auguro una settimana piena di gioia e amore con il tuo Victor.
    Ps: lo vorrei anche io il tuo meraviglioso lampadario....è bellissssiiimmmmoooo
    avrai sempre l'estate in casa!!! un abbraccio

    RispondiElimina
  13. ciao grazie per i tuoi post meravigliosi!qui respira la vita vera :-) un abbraccio Daniela B.

    RispondiElimina
  14. Finalmente riesco a commentare di nuovo,non so perchè ma prima non riuscivo..!non ci capisco molto di queste cose tecnologiche!grazie ancora per quello che ci racconti..sorrido ogni volta che hai scritto un nuovo post..già prima di leggerlo..sapendo che sarà sicuramente qualcosa di magico!ciao Daniela B.

    RispondiElimina
  15. Legevo nei commenti precedenti che il tuo post dona gioia. Vedo che non solo sola a pensarlo. Sono stata sopraffatta da una strana emozione, calore, gioia, ottimismo leggendo questo post.
    Un abbraccio forte al piccolo Ale per il suo giorno speciale a per voi che siete finalmente tutti e tre insieme.

    :)

    RispondiElimina

che stai pensando ?